Alto Partners cede Caminetti Montegrappa ai francesi di Invicta

02.05.2015 17:14

Il gruppo francese Invicta ha acquisito l’intero capitale di Caminetti Montegrappa dal fondo Alto Capital II gestito da Alto Partners sgr. L’operazione è stata supportata da Qualium Investissement, il fondo francese specializzato in investimenti in piccole e medie imprese sponsorizzato dalla Caisse des Depots che controlla Invicta dal luglio 2013  (scarica qui il comunicato stampa). Secondo quanto risulta a BeBeez, Caminetti Montegrappa è stata acquisita sulla base di una valutazione complessiva di circa 40 milioni di euro. L’operazione è stata finanziata per circa 20 milioni di euro da Crédit Agricole Nord Est.

Fondata nel 1976 con sede a Pove Del Grappa (Vicenza), Caminetti Montegrappa produce caminetti monoblocco da riscaldamento,stufe a legna, stufe a pellet e  focolari da inserimento e conta un centinaio di dipendenti. Nel 2013 ha fatturato 34,5 milioni di euro ( di cui oltre il 40% generato all’estero, in particolare in Francia, Belgio e Germania) dai 28 milioni del 2012, con un ebitda di 6 milioni (dai 3,7 milioni del 2012) e una posizione finanziaria netta positiva per circa un milione. Nel 2007, anno nel quale fu acquisita dal fondo Alto Capital II, la società aveva fatturato 21 milioni con un ebitda di 2 milioni  (si veda altro articolo di BeBeez).

Fondato nel 1924, il gruppo Invicta conta invece 280 dipendenti e nel 2013 ha fatturato oltre 75 milioni di euro, di cui un terzo realizzato all’estero. Con questa operazione Invicta darà vita al leader europeo negli apparecchi per riscaldamento a legna con un fatturato consolidato atteso per 2014 a 116 milioni di euro.

Advisor finanziario dell’operazione per Alto Partners è stato Fineurop Soditic, Sul fronte legale, Alto Partners è stato supportato da Pedersoli&associali, che ha assistito anche Ceédit Agricole Nord Est; mentre Qualium è stato assistito da Pirola Pennuto Zei&associati.

 

Tratto da bebeez.it